mercoledì 27 aprile 2016

Racconto della giornata Aimant nella sempre magnifica Firenze

Sabato 23 aprile si è svolto il secondo evento Aimant 2016. La giornata a Firenze è ormai diventata un appuntamento annuale che la nostra associazione rinnova sempre con grande piacere.
Dopo l'incontro con i soci alla stazione di Santa Maria Novella, abbiamo visitato lo splendido Palazzo Davanzati, mirabile esempio di casa fiorentina del XIV secolo. La nostra guida ci ha accompagnati attraverso le sale del palazzo, mostrandoci gli oggetti d'uso quotidiano e le opere più importanti esposte nel museo.





Le camere da letto sono gli ambienti più spettacolari. Colorati affreschi decorano le pareti come arazzi preziosi, mentre gli arredi completano la ricostruzione di stanze medievali perfettamente conservate. Le sale principali prendono il nome dalle figure che le caratterizzano: Sala dei Pavoni e Sala dei Pappagalli.







Opere di Filippo Brunelleschi, Antonio Rossellino e della bottega dei Della Robbia, sono esposte accanto a scarpe, merletti e utensili da cucina. L'impressione è proprio quella di trovarsi in un'autentica casa rinascimentale!






Dopo un pranzo condito da racconti, confessioni e tante risate, abbiamo visitato il romantico Giardino delle Rose. La nostra socia, dott.ssa Sandra Carlini, esperta di architettura di giardini e ricercatrice all'Università di Firenze, ci ha fatto da guida, illustrandoci la storia del Giardino e la sua importanza per la città. Finalmente abbiamo avuto l'occasione di ammirare la bellissima rosa chiamata "Souvenir de la Princesse de Lamballe", che proprio in questi giorni ha iniziato la sua fioritura.





Ringraziamo di cuore i soci che sono intervenuti e hanno reso indimenticabile questa giornata. Arrivederci Firenze, appuntamento al prossimo anno!

Il Direttivo Aimant

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero interessare anche

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...